martedì 30 settembre 2014

Erbolario - Bagnoschiuma al Profumo di Lavanda

3 commenti:
 
Torno sui miei passi a capo chino per parlarvi della mia diffidenza sulla lavanda.
Ero la peggior nemica della lavanda, una di quelle scettiche con la convinzione tatuata che la lavanda fosse un profumo troppo antico e da "mobile-vecchio-pieno-di-centrini". Convinzione che per diversi 365mi multipli, ha fatto si che io snobbassi qualsivoglia cosmetico o profumatore a base di questo ingrediente.
E brava Cocci. Finezza d'intuito nelle vene. Applauso.
Non ricordo quando la conversione ebbe luogo, ricordo solo che una volta assaporato (metaforicamente parlando) il gusto della lavanda, non ho più smesso di cercarla. In passato allora? Un giudizio troppo raffazzonato? Di questi ed altri dubbi utili alla società, discuteremo su Pomeriggio 5.

Nel mio cammino di riscatto dal periodo anti-lavanda, ho incontrato un Bagnoschiuma al Profumo di Lavanda di Erbolario. Se proprio voglio immergermi nel pentimento cosmetico, lo faccio con serietà.
Tra le tante linee profumate, l'Erbolario produce anche un'intera gamma alla lavanda composta tra i tanti prodotti, da un invitante talco profumato, detto anche "ti-porterò-presto-a-casa-mia".
Le sostanze funzionali caratterizzanti sono: Estratto d'Avena, Idrolizzato Proteico di Frumento, Soja, Mais, Avena, Acqua Distillata di Lavanda.



Il profumo è la lavanda. E' lei che come un pavone spiega tutta la sua bellezza rilassante e positiva. Si, io sono di quelle che crede nel potere rilassante della lavanda.
Il bagnoschiuma è quasi color oro e la consistenza piuttosto densa.
La confezione è quella stra-collaudata di tutti i bagnoschiuma Erbolario da 250 ml, con il tappo "salva-imbranata" per l'eventuale uscita copiosa del prodotto.
Il prezzo consigliato è pari a 9€.


Nei primi utilizzi ero solita lesinare sulla quantità, ignoro il perchè, forse mi dava una sensazione di prezioso. A parte la stupidità del gesto, è stato un errore perchè per "dosi" troppo piccole, non produce molta schiuma e quindi lo scoraggiamento aveva preso il treno direttissimo.
Inversione d'effetto quando ho aumentato un pochino la dose (discorso a metà tra una ricetta culinaria e argomento stupefacenti), la schiuma era molto più abbondante e soffice.


Sulla pelle il profumo non è molto persistente, rimane per circa un'oretta. In compenso grande esplosione di profumo per la casa dopo la doccia: bellissimo. 
Passando all'interrogativo idratazione si o no, nonostante io abbia la pelle del corpo secca, ho avuto un effetto liscio e morbido. Senza dubbio l'estratto d'avena ha apportato la giusta idratazione.
Cara Lavandula Angustifolia, il nostro sodalizio è scritto nelle wishlist e per questo io ti cercherò in tanti altri prodotti, prima di tutto nel tuo cugino talco profumato. Rimane tutto in famiglia, no?

3 commenti:

Autilia De Simone ha detto...

Non ho mai provsto nulla di Erbolario, a parte qualche campioncino di bagnoschiuma che mi hanno inviato loro... questo qui che hai tu sembra ottimo!

Elisha87 ha detto...

ho una teoria u_u secondo me schifavi la lavanda perché da piccole eravamo abituate a quei sacchettini pieni di fiorellini secchi di lavanda, da infilare in mezzo alla biancheria o comunque nei cassetti. E obiettivamente la cosa suonava un po' vecchia, perché poi sapeva tutto di lavanda ed era un po' l'alternativa a sapere di naftalina (che sempre "di vecchio" sa XD)
comunque la stessa cosa della schiuma l'ho notata per gli shampoo bio, se aumento un po' le quantità il problema diminuisce! :3

Gina Papicchio ha detto...

io adoro la lavanda *.*!!

Posta un commento

Grazie per il tuo commento :-)
Tutti i commenti di sub4sub con link al proprio blog verranno rimossi.
Visito sempre i blog di chi commenta, quindi non è necessario fare dello spam.

Tutti i contenuti del Sito sono proprietà esclusiva e riservata di My Beauty Tools avente come unico amministratore web (nonchè autore) Federica alias "La Cocci", e/o di terzi soggetti ove indicati, e sono protetti dalle vigenti norme nazionali ed internazionali in materia di tutela dei diritti di Proprietà Intellettuale.

Le foto, i testi e la grafica all'interno del blog mybeautytools.blogspot.it sono protetti da Diritto d'Autore ed è vietata in modo assoluto ogni manipolazione nella forma o nel contenuto degli elementi di cui sopra.

E' vietata la pubblicazione delle foto su altri siti internet se non previo accordo via email.


Makeup,salute,benessere
amando.it.jpg
Amando.it
intopic.it
Powered by Blogger.